Fondazione Global Energy

La Fondazione Global Energy ha istituito il premio internazionale Global Energy, nato nel 2002 su iniziativa del Premio Nobel Zhores Alferov e del Presidente della Federazione Russa Vladimir Putin.

L’istituzione di un premio internazionale per la ricerca scientifica e lo sviluppo nel campo dell’energia era, infatti, necessario - per l’importanza delle tematiche e degli studi - già da molti anni.

Inoltre, il carattere internazionale del Premio non è una caratteristica accidentale; è invece determinato dagli siluppi e dai risultati della ricerca nel campo dell’ingegneria energetica.

Il premio internazionale Global Energy viene assegnato per gli sviluppi fondamentali, applicati e di ingegneria nel campo dell’energia. I lavori, considerati come parte del contesto scientifico internazionale dell’anno, rappresentano tutte le correnti scientifiche in relazione ai diversi tipi di energia e ai conduttori di energia, sia quelli la cui conoscenza è già consolidata, sia quelli di recente scoperta.
Nel 2005, l’ammontare del premio internazionale Global Energy è stato di un milione di dollari. Il sostegno finanziario al Premio è garantito dalle grandi compagnie russe dell’energia: Gazprom, Rao, Surgutneftegas.

È molto significativo che il premio internazionale Global Energy sia stato fondato in Russia. Essendo una delle maggiori potenze energetiche, questo Paese mette in luce che è in ballo il futuro del pianeta e che è sua intenzione dimostrare responsabilità nell’esistenza stabile e sicura degli esseri viventi. Il presidente della Russia Vladimir Putin non solo fornisce sostegno al Premio, ma lo ha preso sotto il suo personale patronato.

Il Premio è un’idea che è esistita per molto tempo solo nella mente degli scienziati e che finalmente trovato una realizzazione. Il premio internazionale Global Energy aiuta l’umanità a fare un passo in avanti verso un futuro di energia sicura e disponibile per tutti.